Platano comune

Scarica in PDF

Nome scientifico:Platanus acerifolia
Nome comune: Platano comune
Divisione: Angiospermae
Ordiine: Hamamelidales
Classe: Dicotyledones
Famiglia: Platanaceae


 11_platano_comune

Origine e Diffusione
Il Platano comune è un ibrido coltivato e diffuso in Europa a scopo paesaggistico e ornamentale; in Italia è diffuso in tutte le regioni dalla pianura fino a 700 metri d’altitudine.

Dimensione e Portamento
Raggiunge i 30 metri d’altezza e possiede un portamento esclusivamente arboreo. La ramificazione avviene ad una certa altezza dal suolo e forma una chioma globosa che può raggiungere un diametro di 10 metri.

Tronco e Corteccia
Ha tronco eretto e regolare da cui si dipartono grossi rami ad andamento irregolare. La corteccia è chiara e liscia e di colore grigio con riflessi verde-giallastri. Durante il periodo di riposo vegetativo, nei soggetti già di qualche anno, la corteccia si desquama, esponendo la nuova sottostante più verdastra. Il tronco chiazzato di chiaro presenta desquamazioni a placche sottili. Spesso alla base si formano nunerosi polloni.

Foglie, gemme e rametti
Il fogliame è deciduo; le foglie sono di tipo semplice, bifacciali, con inserzione alterna, mediante un lungo picciolo, su rametti pubescenti chiari. Il picciolo presenta delle stipole che avvolgono completamente le gemme laterali. Le foglie sono palmate e di dimensioni molto variabili (da 10 a 20 centimetri di lunghezza e larghezza), generalmente hanno 5 lobi che, però, possono variare da 3 a 7. Il margine è intero, ma sul lobo apicale presenta qualche dentatura.

Strutture riproduttive
Pianta monoica con fiori unisessuali sessili riuniti in capolini tondeggianti. I capolini (inflorescenze) maschili sono distribuiti su rami di un anno ed hanno colore giallastro; quelli femminili, più rossastri, sono presenti sull’apice dei nuovi rametti. Le infruttescenze sono costituite da strutture sferoidali del diametro di 3-4 centimetri, lungamente peduncolate. Maturando, da verdi diventano brunastre e liberano dei frutti- seme (acheni) piumosi a fine inverno dell’anno successivo. La fioritura avviene quando le foglie sono già comparse, nel mese di maggio.

Note caratteristiche
Il Platano comune è una pianta maestosa ottenuta incrociando il Platanus orientalis con il Platanus occidentalis (pianta introdotta alcuni secoli fa dal nord America). Viene utilizzata unicamente a scopo ornamentale in parchi e viali presenta una notevole resistenza all’inquinamento

 

Ascolta la nostra guida in lingua italiana 
Scarica i file audio nelle diverse lingue:
bandiera-itbandiera-enbandiera-frbandiera-esbandiera-de